notizie giornale
Attualità

Aggiornamento DPCM: spostamenti tra comuni a Natale

Il 9 dicembre scrivevamo un articolo in cui raccontavamo, attraverso le voci di alcuni e ragazze, le preoccupazioni e i timori riguardanti le restrizioni previste per il periodo natalizio. E’ di oggi 10 dicembre la notizia secondo cui il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha varato un nuovo DPCM, accogliendo le richieste dell’opposizione e dei comuni. Il comunicato prevede la possibilità di spostamenti il 25 e 26 dicembre e il 1 gennaio, per consentire il ricongiungimento con i parenti più stretti.

Anche se il provvedimento completo è ancora da definire, si intravede una luce in fondo al tunnel. Dopo settimane di lockdown e divieto di spostarsi, finalmente sarà concesso agli italiani il ricongiungimento con i propri parenti che vivono in un altro comune. Provvedimento, questo, che permette a chi vive nei piccoli e medi centri di non essere penalizzato dal decreto.

La possibilità di spostarsi e di riunirsi con i propri cari è un modo per tornare allo spirito di condivisione tipico del Natale. E’ importante non perdere di vista il valore umano di comunità e vicinanza, in un periodo come in questo in cui, paradossalmente, la prossimità è diventata pericolosa e la distanza sicura. Ovviamente, non vanno dimenticate le norme precauzionali ed evitare rischiosi assembramenti. Ma poter condividere la giornata di Natale con gli affetti più cari può farci dimenticare, anche solo per un attimo, il periodo che stiamo vivendo e darci una parvenza di normalità in quest’ anno tutt’altro che normale.

 

di Virus Culturali

Condividi:

Un commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.